Settori di competenza

OLPA e le Cooperative associate collaborano continuativamente dal 1996 con la Regione e dal 1999 con ARPA Liguria nel campo della tutela, valorizzazione e gestione dell’ambiente e delle sue risorse.

Per le attività inerenti il controllo e la vigilanza dell’ambiente marino-costiero e delle acque interne, ARPAL può avvalersi di OLPA (Legge 20/2006 e ss.mm.ii.).

OLPA è citato quale Referente per la Regione Liguria per le attività di controllo e pulizia dei fondali e bacini versanti, nell’ambito del Piano di Tutela dell’Ambiente Marino Costiero.

OLPA si pone come punto di riferimento per Amministratori e operatori ed è in grado di fornire consulenze e assistenza nei seguenti settori:

  • Analisi di qualità delle acque e delle matrici solide e biologiche: monitoraggio della qualità ambientale di fiumi, mare ed invasi per caratteristiche chimico-fisiche e biologiche. Attività legate al controllo dell’acqua potabile e della risorsa idrica. Progettazione e realizzazione di sistemi di monitoraggio ambientale ON-LINE.

  • Applicazione degli indici biotici e studi di qualità ambientale: monitoraggio biologico dei corpi idrici mediante l’applicazione di indici previsti dalla normativa (macrobenthos, macrofite, diatomee, fauna ittica, idromorfologia, habitat e macrofauna).

  • Applicazioni WebGIS (tritone.pro): uso di proprio sistema WebGIS per la gestione di video ed immagini georiferite su cartografie tematiche. Prospezione subacquee con ROV e telecamere filoguidate.

  • Prospezioni aeree con drone Dji 4K.
  • Pesca ed acquacoltura: consulenza tecnico-scientifica per lo studio degli stock ittici, l’innovazione della produzione, igiene dei prodotti alimentari e lo sviluppo di attività di pesca turismo e valorizzazione di prodotti tipici.

  • Gestione Fascia Costiera: Supporto alla realizzazione di studi (VIA e VAS) ed alla gestione di aree marine protette, di zone di ripopolamento (es. barriere artificiali), e di siti della rete Natura 2000.

  • Educazione e divulgazione ambientaleprogettazione, strutturazione e realizzazione di programmi di educazione ambientale e di iniziative di divulgazione scientifica.